una definizione di fantasia e creatività

Nei post precedenti dedicati alle etichette impertinenti (iniziano qui) più volte ho sottolineato come la provocazione implicita nell’uso improprio di materiali e strumenti quotidiani possa esercitare e consolidare il pensiero creativo attraverso un’espressione personale.

Per chiarire il significato di parole preziose (e spesso banalizzate dall’uso comune) come creatività, fantasia, immaginazione, invenzione chiediamo aiuto a un maestro: Bruno Munari. Sottolineo che rispetto alla mission di questo blog le parole che implicano una qualità estetica sono quelle più importanti.

Continua a leggere

etichette a tema/3

Continua da qui… “Da come crescono e si formano i bambini possiamo pensare a una società futura più o meno libera e creativa. Dobbiamo quindi liberare i bambini da tutti i condizionamenti e aiutarli a formarsi… L’individuo creativo è quindi in continua evoluzione e le sue possibilità creative nascono dal continuo aggiornamento e dall’allargamento della conoscenza in ogni campo”. (Bruno Munari, Fantasia). Continua a leggere

etichette a tema/1

“Ogni bambino è un artista. Il problema è come rimanere un artista una volta che si cresce” Pablo Picasso.

La parola creatività è un termine con una connotazione positiva diffusa. Un termine il cui significato è implicito, a tratti scontato, ma allo stesso tempo investigato e sfuggente. Artisti (coloro che per il senso comune esercitano la creatività) e pedagogisti, psicologi dell’età evolutiva, neuroscienziati offrono volti diversi e complementari di questa buona qualità umana. Continua a leggere