un tampone per le tempere/1

“Noi non insegniamo a disegnare disegnando, ma dando l’opportunità di preparare gli strumenti dell’espressione. Io considero questo un vero aiuto al disegno libero che, non essendo inefficace, né incomprensibile, incoraggia il bambino a continuare”. (Maria Montessori, La scoperta del bambino).

L’espressione tramite il disegno, secondo Maria Montessori, è questione di strumenti, di gradualità, di tempo e di preparazione e non l’exploit del genio imponderabile. Una prospettiva lontana dalla logica prestazionale che gli adulti chiedono spesso ai bambini e che influenza gli strumenti di espressione consegnati ai piccoli: facili, non sporchevoli e predeterminati. E di conseguenza sempre un po’ impersonali, non veramente espressivi di sé.

Nella logica dei materiali di autosviluppo (“che in ambiente montessoriano non sono strumenti didattici ma mezzi che il bambino, nel suo personale, libero cammino di sviluppo può incontrare per realizzare la propria autoeducazione” S. Coluccelli, S Petrantonio, Il metodo Montessori oggi) vi propongo la facile costruzione di un tampone per le tempere.

Si tagliano da una stoffa di cotone (meglio se non troppo spesso) due cerchi (la dimensione va commisurata alla vaschetta che accoglierà il tampone, qui hanno 12 cm di diametro). Per rendere più facile riconoscere il colore della tempera è meglio usare una stoffa bianca o comunque chiara.

Si sovrappongono i due tondi di stoffa, si fissano lungo la circonferenza con spilli o mollettine, quindi si cuciono, stando almeno 1 cm dal bordo, tutt’intorno, tranne 3-4 cm che dovranno essere lasciati “aperti”.

Si rivolta il cerchio (proprio come si fa coi calzini) e si ottiene una piccola custodia per il tondo di gommapiuma. Può darsi che ci sia bisogno di rifilare leggermente la gommapiuma se troppo ampia rispetto alla stoffa cucita. Si piega la gommapiuma e la si accomoda nella custodia di stoffa.

Si fissano i due bordi rimasti aperti e si cuciono, meglio con un punto zig zag, in modo che la gommapiuma resti completamente rivestita dalla stoffa. Continua…